Distruzione creatrice

L’ apertura di nuovi mercati, esteri o interni, e lo sviluppo organizzativo dalla bottega e dalla fabbrica artigiana fino ai complessi industriali tipo U.S. Steel illustrano lo stesso processo di trasformazione organica dell’industria -se possiamo servirci di un termine biologico- che rivoluziona incessantemente dall’interno le strutture economiche, distruggendo senza tregua l’antica e cercano senza tregua la nuova. Questo processo di distruzione creatrice è il fatto essenziale del capitalismo, ciò in cui il capitalismo consiste, il quadro in cui la vita di ogni complesso capitalistico è destinato svolgersi.

(J. Schumpeter, Socialismo, Capitalismo, Democrazia, p., 79)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...