Flash mob, ancora

Il 10 novembre scorso treinta milla persone si sono radunate in Piazza del Popolo (Roma), attraverso le rete sociali, per ballare al ritmo del Gangnam Style. Un fenomeno similare si era verificato al Trocadero (Paris) il 6 novembre. La convocazione prescinde da ogni mezzo tradizionale di comunicazione e il contenuto può essere assurdo, come quando a Roma 300 persone domandarono in una libreria un titolo inesistente, o avere una finalità politica o sociale. Alcune di queste manifestazioni potrebbero avere esiti altamente imprevedibili. Alcune organizzazioni religiose e politiche guardano con invidia e sovente disprezzano questo potere di adunanza: Difendetevi dalla gelosia, mio signore! E’ un mostro dagli occhi verdi, che odia il cibo di cui si pasce, dice Iago a Otello. Se invece volete mantenervi informati dei prossimi eventi u organizzare qualcosa potete consultare www.flashmob.com.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...